BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

USA/ Vietati in una scuola i “Jelly”, braccialetti colorati con significato erotico

Pubblicazione:giovedì 17 settembre 2009

braccialetti_coloratiR375_17sett09.jpg (Foto)

L’ultima moda tra i teenagers americani si chiama “Jelly”. Un nome che ricorda le caramelle (significa infatti “gelatina”) ma in questo caso indica dei braccialetti di gomma molto meno innocenti. I diversi colori, infatti, indicano l’attività sessuale degli studenti.
Una moda che non è andata giù al preside della Angevine Middle School a Lafayette, vicino a Boulder, Mike Medina, che ha chiesto ai genitori di non permettere ai loro figli di indossare il braccialetto incriminato.
Il preside ha inviato un messaggio e-mail ai genitori giovedì 10 settembre per metterli in guardia sul significato che hanno i colori dei braccialetti di gomma, che dovrebbero indicare il livello di attività sessuale dello studente, la sua esperienza nel campo o la propria disponibilità a spingersi in un rapporto sessuale più o meno impegnativo.
L'intervento è scattato quando alcuni membri del personale dell'istituto hanno "intercettato" conversazioni tra gli studenti sui braccialetti, scoprendo così il loro vero significato. Il preside ha quindi deciso di incontrare alcuni studenti e ha concluso che i braccialetti stavano diventando una fonte di distrazione per gli studenti, tanto da giustificare il divieto.
«È emerso che molti ragazzi e soprattutto ragazze, lo indossano come oggetto di moda," ha spiegato il portavoce della scuola, Briggs Gamblin. «Per alcuni i braccialetti non hanno alcuna connotazione. Ma altri studenti avevano scoperto tramite il web un gioco erotico chiamato “snap” (istantanea), in cui il colore del braccialetto denota la volontà di impegnarsi in una particolare attività sessuale. Quando un ragazzo rimuove il braccialetto dal braccio di una ragazza, significa che un certo tipo di rapporto (dal semplice bacio al rapporto sessuale completo) ha avuto luogo».
Quale sarà la prossima moda direttamente dagli States?

© Riproduzione Riservata.