BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MAURITIUS/ Le Terre Colorate: il mistero del deserto cangiante

Pubblicazione:

Terre_colorateR400.jpg

 

IL MISTERO DEI COLORI
- Come tutte Isole Mauritius anche le terre colorate hanno origine vulcanica. Il materiale che costituisce le dune proviene da rocce vulcaniche che, nel corso degli anni, si sono raffreddate con tempi, modalità e temperature differenti. Successive eruzioni hanno fatto sì che si depositassero diversi stati di polveri, ceneri, e lava, dando vita a un lento processo di erosione dal quale si sono sviluppati i differenti colori a seconda del grado di ossidazione dei metalli contenuti nel materiale magmatico. 

PERCHE’ TORNANO DISTINTI - Nella stessa eruzione vulcanica le particelle della prima fase hanno un colore e una consistenza diversa da quelle finali. Man mano che si sviluppa il processo di raffreddamento, nella massa lavica si creano dei cristalli che si uniscono tra di loro a seconda del fatto che la loro conformazione e il loro peso specifico siano simili. E’ probabile, quindi  – secondo alcuni geologi - che le particelle di sabbia dotate di differenti colori si ri-ispongano in base al loro peso specifico e all’affinità molecolare. Nel materiale vulcanico, infatti, sono presenti tantissimi minerali differenti, come il ferro e la magnetite che si orientano secondo le proprie peculiari caratteristiche magnetiche.

 

Leggi anche: DISASTRI NATURALI/ Costruite su cunicoli o erose dalle onde: 7 città sprofonderanno nel mare come Atlantide

 

Leggi anche: INDIA/ (Video) I ponti viventi degli hobbit, costruiti con radici che crescono da sole



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.