BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TRADITO DAL BASKET/ Earle Barranco, un assassino, inseguito in mezza America, va a vedere la partita: arrestato

Pubblicazione:

Earle Barranco, l'assassino che amava troppo il basket  Earle Barranco, l'assassino che amava troppo il basket



FURFANTI POCO FURBI – Sono diversi i casi di fuorilegge poco intelligenti. Solo per rimanere in cronache recenti, ha fatto scalpore il caso di Matthew McNelly e Joey Miller, da alcuni denominati “i rapinatori più stupidi del mondo“. La coppia ha cercato di svaligiare un appartamento nello Iowa truccandosi i volti con pennarelli indelebili. A parte che un pennarello offre poche possibilità di camuffarsi, il problema è che, una volta scoperti e datisi alla fuga, ovviamente non sono riusciti a disfarsi del loro trucco proprio perché.. indelebile.

L’arresto è scattato nel giro di poche ore. Nel febbraio del 2009, ad Adelaide, in Australia, un uomo che stava rubando un’auto è stato arrestato perché era riuscito a rimanere chiuso nella stessa vettura che stava scassinando. La polizia è stata chiamata da una casa, che ha avvertito che due ladri stavano cercando di rubare un auto. Al loro arrivo hanno trovato un ladro di 53 anni all'interno del veicolo e un secondo ladro che si stava nascondendo nei paraggi. In Cina, una giovane a cui era stata rubata la borsetta contenente anche il cellulare, ha mandato circa 80 sms al suo numero di telefono, immaginando che fosse in mano al furfante.

Chiedeva a chiunque lo avesse ritrovato di poterlo incontrare. L’uomo responsabile del furto ha accettato: quando si è recato alla stazione di di Shenyang nella provincia del Liaoning ha ovviamente trovato ad aspettarlo non la ragazza ma la polizia che l’ha prontamente arrestato. Semore in Cina, quattro ladri dopo aver svaligiato un appartamento, hanno litigato fra di loro prendendosela in special modo con uno di essi.

Al poveraccio non hanno dato manco un soldo della refurtiva, tanto che il tipo si è sentito in dovere di chiamare la polizia accusando i compagni di furto a suo carico. La polizia li ha arrestati tutti e quattro.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.