BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

I MISTERI DI MARTE/ Una foto misteriosa mostra tatuaggi e cicatrici sulla superficie del pianeta rosso

Pubblicazione:

I tatuaggi di Marte  I tatuaggi di Marte



I MISTERI DI MARTE – Da sempre il pianeta Marte ha stuzzicato la fantasia umana, sin da quando si decise in qualche modo che gli alieni dovessero provenire proprio dal lì, tanto che ancora oggi si definiscono “marziani” qualunque possibile alieno proveniente dallo spazio e non necessariamente dal pianeta rosso. Uno dei più bizzarri e affascinanti misteri di Marte è quello del “volto umano” detto anche faccia su Marte o volto di Cydonia.

Si tratta di una vasta zona nella regione di Cydonia della lunghezza di tre chilometri e della larghezza di uno e mezzo. Il 25 luglio 1976 la sonda spaziale Viking 1 scatta una fotografia. La NASA la pubblica sei gironi dopo. L’effetto che strabilia tutti è che quello che la foto mostra è un autentico volto umano, una scultura che è anche la dimostrazione che sul pianeta ci sono state effettivamente forme di vita intelligente. Alcuni studiosi, come Richard Hoagland, nel suo libro del 1987 "The Monuments of Mars: A City on the Edge of Forever," cercano di dimostrare come altri elementi della superficie di Marte siano resti di una città in rovina e di piramidi.

Ma il volto umano di Cydonia in realtà è un altopiano le cui sembianze antropomorfe sono dovute – come spiega un articolo pubblicato su Wikipedia – “ad una combinazione di angolo d'illuminazione (la foto venne scattata con il Sole basso sull'orizzonte marziano), bassa risoluzione della foto (che tende ad ammorbidire le irregolarità della superficie), e tendenza del cervello umano a riconoscere motivi familiari, specialmente volti (pareidolia). Infine, un'interruzione nella trasmissione dati inviati sulla Terra dalla Viking 1 creò una macchia nera esattamente in corrispondenza dell'ipotetica narice”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.