BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LA CLASSIFICA/ Dopo i guasti della Qantas, ecco quali sono gli aerei più pericolosi

Pubblicazione:

aereo_caduto_R400.jpg

 

Per motivi di sicurezza la Qantas aveva subito sospeso i voli dei suoi sei A380, mentre la Singapore Airlines e la Lufthansa, che usano gli stessi motori Trent 900, hanno effettuato controlli sui loro superjumbo e solo uno non è ritornato in servizio. I sei superjumbo della Qantas, utilizzati lungo le più lunghe e redditizie rotte internazionali tra l’Australia e Los Angeles, Singapore e Londra, restano fermi, nonostante le necessità finanziarie che vorrebbero farli ritornare in volo. Simon Rushton, un portavoce della Qantas , ha rimarcato: «Stiamo affrontando il problema con estrema cautela privilegiando la sicurezza e la nostra flotta di A380 non riprenderà a volare fino a quando non saranno dichiarati completamente sicuri e questo avverrà a giorni».

 

La Britannica Rolls-Royce Group PLC, inventore del secondo motore più grande al mondo, ha detto che ne modificherà il progetto e che provvederà a dotare i motori di un software in grado di spegnerli prima che un’eventuale perdita di carburante possa provocarne la disintegrazione.

 

Fatto sta che dopo questi guasti sono diversi i passeggeri che si sono chiesti quanto siano sicuri gli aerei su cui volano. Come scrive il quotidiano tedesco Bild, il database JACDEC (Jet Airliner Crashes Evaluation Centre) di Amburgo, ha registrato i peggiori incidenti della storia dell’aeronautica civile. Fornendo un elenco dei modelli che hanno comportato la disintegrazione del velivolo o addirittura dei morti.

 


CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELL'ARTICOLO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >