BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OLANDA/ Anziana sola muore in casa, il suo cane fedele ne divora il corpo

Pubblicazione:

cane_abbaia_R400.jpg

 

«Abbiamo ovviamente rispettato la volontà della signora Bakelaar-Timmer – sottolineano i residenti del quartiere -. Che tutto ciò potesse portare a una simile scena horror, è una cosa che non avremmo mai immaginato. La scena che ha visto suo figlio, non riuscirà mai a dimenticarla e se la ritroverà di fronte agli occhi finché vivrà», ha detto un vicino. Ma sempre secondo De Telegraaf, il pastore tedesco che è sopravvissuto mangiando il cadavere della sua padrona non era né feroce né pericoloso. A sostenerlo sono i conoscenti della signora Bakelaar-Timmer in risposta alle osservazioni degli abitanti del suo quartiere sul presunto comportamento aggressivo dell'animale. Una divergenza di opinioni, da cui potrebbe emergere che la 63enne, più che condurre una vita appartata, non aveva in realtà un buon rapporto con i suoi vicini.

 

«Se il cane fosse veramente aggressivo, lo si potrebbe dimostrare raccontando degli incidenti provocati dall’animale. Si sono mai verificati? - chiede un’amica di Bakelaar-Timmer -. Io ho cani da anni e andavano tutti d'accordo con Robbie. E' un bel cane, in tutti questi anni non l'ho mai sentito ringhiare contro un altro cane». L’amica della 63enne sospetta che i residenti del quartiere si siano fatti una cattiva idea di Robbie per il fatto che la sua padrona lo portava fuori in orari insoliti. Ma anche quando si trovava in luoghi affollati, sarebbe in realtà stato tranquillo come un agnellino. Trasformandosi in una belva feroce solo a causa della fame e della sete.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELL'ARTICOLO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >