BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BANDIERE/ Il Myanmar cambia bandiera, suscitando polemiche. Ma altre popolazioni vorrebbero fare lo stesso

La nuova bandiera della Birmania La nuova bandiera della Birmania



Altri ancora parlano di plagio, in quanto la bandiera ricorda quella di altri stati come il Ghana, l’Etiopia e la Lituania. C’è chi scherza amaramente: “Il governo è così anti americano che persino avere gli stessi colori degli Stati Uniti non gli andava bene”.

LA NUOVA ZELANDA – Nel piccolo paese agli antipodi da noi, da qualche tempo è sorto un vero dibattito popolare sulla necessità di cambiare la bandiera. Addirittura c’è un gruppo su Facebook con più di 23mila iscritti (tenendo conto che la popolazione complessiva non arriva a quattromilioni e mezzo, è un bel numero) che sostiene il cambio di bandiera. Com’è oggi la bandiera neozelandese?

E’ simile a quella di alcune ex colonie inglesi: in un triangolo in alto a sinistra troneggia ancora l’Union Jack, la bandiera del Regno Unito, su un campo blu con quattro stelle, le quattro isole che la compongono. Perché cambiarla? Lo vogliono i neozelandesi di origine maori, gli antichi abitanti di queste isole. La bandiera attuale è simbolo del vecchio colonialismo, e non rappresenta la matrice “tino rangatiratanga”, cioè maori. Diverse sono le ipotesi di cambio, una delle quali prevede una bandiera con due bande rossa e nera con in mezzo un simbolo grafico bianco di origine maori.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE I CASI DI POPOLI CHE VOGLIONO CAMBIARE BANDIERA