BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONNAMBULO NUDO/ Risarcito l’ex direttore di un’azienda mineraria. Era entrato di notte nella stanza della segretaria

Pubblicazione:

notteR400.jpg

IL DIRETTORE SONNAMBULO NUDO - Donal Kinsellam, ex direttore di un’azienda minerari, sarà risarcito dopo essere stato diffamato. Era entrato di notte nella stanza della segretaria per sonnambulismo

 

Donal Kinsellam, allora direttore della compagnia mineraria Kenmare Resources di Dublino, nel maggio del 2007, durante un viaggio in Mozambico, inciampò in un incidente che gli costò la carriera e la reputazione. Di notte, infatti, entrò nudo nella stanza da letto della segretaria della compagnia. Dopo un mese dall’incidente, la sua società emise un comunicato in cui si affermava che quella notte, nell’albergo avvenne qualcosa di piccante, e che il direttore avrebbe dovuto rassegnare le dimissioni per le «inappropriate avance». Da allora divenne lo zimbello dei colleghi. Ma l’uomo non aveva alcuna colpa. Finalmente, lo ha potuto dimostrare. Kinsella, infatti, soffre di sonnambulismo, e mercoledì scorso il tribunale di Dublino, presieduto dal giudice Eamon de Valera, dopo aver accertato la sua patologia, ha condannato l’azienda a risarcirlo con la cifra più alta della storia d’Irlanda per una causa del genere: 10 milioni di euro.

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 



  PAG. SUCC. >