BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RIOTUERTO/ Spagna, una società immobiliare mette in vendita un intero paese

Pubblicazione:

riotuertoR400.jpg

LA FABBRICA DI CANNONI - E’ nel 1650 che Riotuerto si sviluppa economicamente. Lì, infatti, si instaurarono fabbriche di cannoni destinati all’Armata Reale, e vennero installati tre altiforni, i primi di tutta la Spagna. La fabbrica fallì dopo il 1753 quando venne posta sotto il controllo dell’esercito. Nel 1787 ne venne cambiata la destinazione d’uso, con la conseguente ripresa dell’economia, grazie alla fabbricazione di oggetti per i palazzi reali. Ancora una volta, nel 1826 fallì e venne definitivamente chiusa. Al suo posto venne installata, nei nel 1846 la fabbrica tessile La Montanesa Textil, la prima, in Cantabria, a produrre filati di cotone. Questa, infine, chiuse nel 1960. Gli abitanti del luogo, oggi, prevalentemente, vivono del settore terziario.

 


LE CARATTERISTICHE DEL PAESE - Il centro del paese e costellato da diversi edifici realizzati in pietra oltre che da molte strutture in legno rivestite da piastrelle di ceramica. La società catalana sta ristrutturando molte delle abitazioni del posto per adeguarle alle esigenze dei futuri clienti, ma mantenendone intatta l’estetica rurale. L’idea è quella di creare una sorta di centro turistico d’eccellenza, dotato di ogni confort, in un clima di assoluta serenità e relax.

 


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >