BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AEROPORTI/ Gli oggetti più strani sequestrati ai controlli di sicurezza

Pubblicazione:

bodyscanner_R400.jpg



SCIMMIE NELLE MUTANDE – Ma quello di Londra del 2007 è solo uno di tanti casi, forse il più appariscente, di una serie di ritrovamenti incredibili. Non solo biancheria di ricambio, abiti e scarpe: i bagagli nascondono cose di tutti i tipi. Qualche esempio? A Stoccolma una donna nascondeva nel reggiseno 75 piccolissimi serpenti.

E’ stata arrestata sul posto. A Melbourne, Australia, una donna teneva in un sacchetto nascosto sotto alla gonna, 51 pesci tropicali di una specie molto rara. A Los Angeles un signore è stato fermato perché sotto i pantaloni teneva dei contenitori di plastica attaccati con lo scotch alle gambe. Dentro ai contenitori una gran numero di gechi albini. un altro signore, all’aeroporto di Los Angeles, è stato fermato quando quattro uccelli rari che aveva nascosto nella borsa, sono scappati e si sono messi a volare per il terminal. Nella biancheria intima, in compenso, questo signore aveva nascosto delle piccole scimmie…



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE DEI RITROVAMENTI PIU' ASSURDI AI CONTROLLI DEGLI AEROPORTI


 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >