BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CANADA/ Un anziano si imbarca in aereo e "ringiovanisce" dopo l’atterraggio

Pubblicazione:

uomomascheratohongkongR400.jpg
<< Prima pagina

 

 

TRADITO DAL BIGLIETTO - Ed è stato proprio questo a rivelare la sua finta identità: il suo aspetto non era certo quello di un 55enne, ma molto più vecchio (con il travestimento) e molto più giovane (senza). I funzionari dell’immigrazione stanno indagando per scoprire se sia un caso di immigrazione clandestina o davvero di un rifugiato politico. Esclusa, per ora, la pista terroristica, anche se sono in corso verifiche. Diffondendo le informazioni, le autorità hanno voluto mettere in guardia altri paesi sui trucchi che possono essere adottati da criminali o clandestini per non farsi riconoscere ai posti di frontiera.


La vicenda ha preoccupato particolarmente le autorità canadesi, dove non è la prima volta che i controlli di sicurezza negli aeroporti rivelano delle gravi smagliature. Come afferma il Vancouver Sun, ora le procedure di controllo di Air Canada, vettore nazionale canadese, sono sotto inchiesta dopo la bizzarra storia del rifugiato politico asiatico che è salito a bordo di un volo da Hong Kong a Vancouver accuratamente mascherato come un vecchio uomo caucasico. John Babcock, portavoce del ministro dei Trasporti canadese Chuck Strahl, ha dichiarato che le linee aeree dovranno verificare l’identità di tutti i passeggeri che sembrano 18enni o più anziani.
 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >