BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MUSEI ASSURDI/ Attenzione, visite consigliate solo ai forti di stomaco o agli amanti delle cose bizzarre

Pubblicazione:

L'ingresso al museo inglese delle streghe  L'ingresso al museo inglese delle streghe
<< Prima pagina



Icelandic Phallological Museum, Húsavik, Islanda. Un museo dei.. peni. Si trova in Islanda è il suo scopo è raccogliere e mettere in mostra ogni tipo di genitali maschile appartenente a ogni specie di mammiferi esistente sulla terra. Per i responsabili del museo, “una risorsa per lo studio dell’influenza dei genitali maschili nella storia, nell’arte, nella psicologia e nella letteratura.

Per la maggior parte delle persone, qualcosa da visitare solo per chi ha lo stomaco forte. Il curatore del museo,il signor Sigurdur Hjartarson, cominciò per scherzo quando si ritrovò in possesso del pene di un toro. Alcuni amici gli regalarono l’equivalente di una balena e di lì in poi… 92 esempi.

Museo Galileo, Firenze, Italia.
Ci siamo anche noi italiani in questa classifica dei musei assurdi. In realtà è solo uno l’oggetto bizzarro presentato in questa altresì interessante mostra di oggetti come barometri, microscopi eccetera. Un solo oggetto ma abbastanza per entrare di diritto in questa categoria: il dito medio mummificato dello stesso Galileo dentro un reliquario d’oro e di vetro. Non solo: ci sono anche altre tre dita, un dente e una vertebra, ritrovati quando i resti dello scienziato furono riesumati circa un secolo fa.

Questi ultimi, dati per perduti, furono miracolosamente ritrovati circa un anno fa e adesso sono stati riuniti con il dito medio di Galileo Galilei. Che ovviamente indica in alto, verso il cielo.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE DEI MUSEI PIU' ASSURDI DEL MONDO




< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >