BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BODY SCANNER/ Gli oggetti che fanno sempre suonare gli allarmi degli aeroporti

Pubblicazione:

Body-Scanner_R400.jpg
<< Prima pagina



CARTA STAGNOLA – Sappiamo tutti che è vietato portare a bordo degli aeroplani coltelli e coltellini, forbici e rasoi e liquidi oltre certe misure, ma non sapevamo che la carta stagnola che avvolge le gomme da masticare o le cioccolate può mandare in tilt i dispositivi di sicurezza. Sottilissima, la carta stagnola fa inevitabilmente scattare l’allarme. Il consiglio: disfarsi di caramelle, cicche e cioccolatini oppure privarli della stagnola, con il rischio però che ci si sciolgano in tasca…

CHIAVI RETRATTILI – Molto comode perché occupano poco spazio, le chiavi retrattili solitamente si estraggono con una semplice pressione dell’apposito pulsante. Il problema è che per i body scanner questi oggettini sono equivalenti a un coltello retrattile. Il consiglio è di aprirle e metterle in visione come si fa con le chiavi normali.

FASCE PER I CAPELLI – Cappelli, fazzoletti, bandane e fasce per la testa non sono proibite. Le fasce per tenere sistemati i capelli però in moltissimi casi sono fatte con oggetti di metallo, per cui per evitare che il sistema d’allarme scatti al vostro passaggio, toglietevela e infilatela nell’apposito contenitore per i controlli degli oggetti.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE DEGLI OGGETTI CHE FANNO SCATTARE GLI ALLARMI DEI CONTROLLI AGLI AEROPORTI

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >