BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PRIMATI/ Ecco l'Eh'hausl, uno degli hotel più piccoli del mondo che "offre" l'amore eterno

L'invidiabile primato di "Hotel più piccolo del mondo" pare essere davvero molto conteso

letto_R400.jpg (Foto)

L'invidiabile primato di "Hotel più piccolo del mondo" pare essere davvero molto conteso. Abbiamo il prestigioso il Grand (non per le dimensioni, è ovvio) Hotel de Kromme Raake nella ridente località olandese di Eenrum che (oltre all'albergo "monolocale" che si vuole fregiare del titolo di più piccolo del mondo e che sorge - si fa per dire - ai piedi di un mulino a vento) vanta niente meno che un museo della mostarda. Leggiamo anche di un mini-hotel in Cambogia che si vanta di essere l'albergo "monolocale" più lussuoso del mondo (con tanto di reception e portineria) e che può essere riconvertito in ristorante - a spese della camera, chiaramente. Tuttavia, quello che sta facendo "impazzire" la rete è un altro albergo - anche questo che punta al titolo di "più piccolo" del mondo: l'Eh'häusl della cittadina bavarese di Amberg che oltre alle misure da primato ha anche alle spalle una leggenda che dura da più di trecento anni.

Se infatti si contendono il primato casette "vere e proprie", a insidiare l'ambito riconoscimento ci sono anche alberghi particolarissimi e decisamente non convenzionali. Nella speciale classifica, del tutto non ufficiale, vediamo apparire a Londra un l'Hotel "semovibile" ricavato da un vagone di tram e che ha come grande pregio quello di permetterci di svegliarci ogni mattina con un panorama di monumenti diverso anche se forse non è il massimo per chi ha il sonno troppo leggero… O i Pipe-Tube Hotel della zona del Danubio: dei cilindri di cemento nel verde di un parco opportunamente adattati a stanza da letto. Passando infine agli hotel "capsula" che a partire da 40 dollari a notte offre "stanze" con tanto di wireless e televisori.