BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PRIMATI/ Ecco l'Eh'hausl, uno degli hotel più piccoli del mondo che "offre" l'amore eterno

Pubblicazione:

letto_R400.jpg
<< Prima pagina

 

LE "MISURE" DELL'EH'HAUSL HOTEL - L'Eh'häusl vanta comunque misure veramente da primato. A vederla da fuori è una piccola casetta rossa, un piano più mansarda, di appena 53 metri quadrati, 2 metri e mezzo di larghezza e sette di altezza. Dentro è un gioiellino di specchi, affreschi e ninnoli sui comodini, ovviamente tutti a "coronamento" di un lettone matrimoniale, che è forse l'unico oggetto davvero king-size presente nell'edificio. Luci soffuse, statue e una strettissima scaletta che si inerpica sui sette metri di altezza della casa toccando un mini soggiorno, la camera da letto e il bagno. Tutto in un rassicurante color panna laccato.

 

DUE CUORI E UNA CAPANNA (A TEMPO) - E se occorrerà forse la carta millimetrata per stabilire se davvero l'Eh'häusl di Amberg è il più piccolo del mondo, certo non serviranno geometri o archietti per capire che è il più romantico. Il motivo è semplice. L'hotel è stato costruito nel 1728, ma al principio non era che una casetta piccolissima e molto graziosa. C'è voluta l'inventiva di un imprenditore del tempo e una legge di quelle che rigirandosela oggi tra le mani vien da chiedersi come sia venuta in mente al legislatore. A quell'epoca infatti era consentito sposarsi solo alle coppie che possedessero una proprietà. Detto-fatto, l'arguto imprenditore ha pensato bene di vendere "temporanemete" la casetta alle coppie di fidanzati che volessero coronare il proprio sogno d'amore. La coppia una volta passata la prima notte di nozze lasciava la casa libera per la successiva. Da allora l'Hotel è gettonatissimo per le lune di miele perchè - leggenda narra - che chi passa fra quelle mura la notte di nozze non si lascerà mai più. Suocere permettendo...



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.