BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CERIMONIA/ La fidanzata si ammala di Sla, 15enne le promette amore eterno

Un 15enne americano ha voluto promettere amore eterno con una solenne cerimonia alla sua fidanzata di 16 anni, costretta sulla carrozzina e impossibilitata a muoversi a causa della sclerosi laterale amiotrofica

Un anello Irish Claddagh Un anello Irish Claddagh

Un 15enne americano ha voluto promettere amore eterno con una solenne cerimonia alla sua fidanzata di 16 anni, costretta sulla carrozzina e impossibilitata a muoversi a causa della sclerosi laterale amiotrofica. E’ la storia di Sabrina Parker e Matt Scozzari, due adolescenti di Jacksonville nel North Carolina.


SINDROME DEGENERATIVA - Sedici anni per gli adolescenti americani è l’età dei balli studenteschi, della domanda d’iscrizione al college, e della frequenza dei corsi di scuola guida. Ma la sorte ha preso una piega tragica per Sabrina Parker, che aveva già perso la nonna materna e la madre morte di sclerosi laterale amiotrofica, conosciuta anche come sindrome di Lou Gehrig, una condizione degenerativa che nel dieci per cento dei casi è ereditaria. Dopo la morte della madre, Sabrina è stata allevata dai nonni paterni, che la guardavano con la massima cura nel timore che anche lei potesse avere i sintomi della malattia.
 

MALEDIZIONE NEI GENI - Ma per tutta l’infanzia sembrava perfettamente normale, e i suoi nonni speravano che fosse sfuggita alla maledizione scritta nei suoi geni. Lo scorso anno però, come scrive il sito gimundo.com, ha iniziato ad avere mal d’orecchie, e durante le lezioni di ginnastica non riusciva ad alzare la testa dal tappetino senza usare le mani. I suoi nonni sapevano che qualcosa non stava andando per il verso giusto, e dopo diversi esami medici è stata confermata la peggiore delle loro paure: Sabrina aveva la sclerosi laterale amiotrofica e le restava meno di un anno da vivere. Una diagnosi così terribile sarebbe stata difficile da accettare da parte di chiunque.
 


IN EVIDENZA