BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FESTA DELLA MAMMA/ L'origine e le celebrazioni in tutto il mondo

Pubblicazione:

mamma_bambino1R375.jpg

LA FESTA DELLA MAMMA - Viva la mamma! E’ un augurio, certo. Ma anche una delle canzoni italiane più note. Chi non si è mai trovato a canticchiare il motivo di Edoardo Bennato, magari sovrappensiero? Del resto, dove poteva nascere una canzone del genere, se non nel nostro Paese? A noi italiani, si sa, potete toccarci tutto; ma non la mamma. Della quale, domenica prossima, è la festa. La festa della mamma, appunto. Eppure, di Italiano la Festa della mamma non è che abbia in granché. Di sicuro, non la fissazione della data. Si celebra le seconda domenica di maggio. E così facendo, si è adottato al data americana.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS DI CURIOSITA’ DE ILSUSSIDIARIO.NET

 

LA FESTA DELLA MAMMA E LA DATA AMERICANA - Negli Stati Uniti, fu nel maggio del 1870 che Julia Ward Howe un’attivista pacifista e abolizionista propose, come momento in cui riflettere sugli orrori della guerra, il Mother's Day, successivamente riproposto da Anna Jarvis, anch’ella attivista pacifista, e finalmente ufficializzato nel 1914 dal presidente Wilson. In Italia bisogna aspettare il 1957 perché la festa della mamma venga celebrata ufficialmente per la prima volta da don Otello Migliosi, nel borgo di Tordibetto ad Assisi, per la precisione. Quella volta la mamma fu festeggiata la seconda domenica di maggio. Poi, abbiamo iniziato a festeggiarla l'8 maggio per tornare, infine, alla datazione americana. 

 

Leggi anche: PRAHLAD JANI/ Il santone indiano 82enne che non mangia e non beve da 74 anni. La Difesa vuole il suo segreto

 

LA FESTA DELLA MAMMA E IL CULTO DELLA FERTILITA’ - In ogni caso, nel mondo, la festa della mamma si fonda su radici usi, costumi e concezioni molto antiche. Di norma, le progenitrici della festa della mamma erano celebrazioni legati al culto della fertilità – che in alcune culture era identificata come divinità – e al passaggio dal periodo invernale a quello estivo, quando la terra riprendeva a partorire i suoi frutti.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON LE DATE DELLE CELEBRAZIONE DELLA FESTA DELLA MAMMA IN TUTTO IL MONDO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO



  PAG. SUCC. >