BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GOOGLE/ Nuovo logo per i Mondiali Sudafrica 2010. Anche Yahoo e Youtube si rifanno il look

Pubblicazione:

LOGOGOOGLEr375.jpg

IL NUOVO LOGO DI GOOGLE PER I MONDIALI SUDAFRICA 2010 - Partono i Mondiali Sudafrica 2010 e Google modifica il logo. Un nuovo Doodle, (il logo modificato di Google) appare sull’homepage di Google: al posto delle lettere, una partita dei Mondiali Sudafrica 2010 stilizzata.

 


CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SUL LOGO MODIFICATO DI GOOGLE, YAHOO E YOUTUBE IN OCCASIONE DEI MONDIALI SUDAFRICA 2010

 

Leggi anche: SFONDO GOOGLE/ “Hai visto l’Home page di oggi? Aggiungi la tua immagine allo sfondo”: la nuova strategia di Google per aumentare lo share

 

La febbre dei mondiali contagia chiunque. Partono oggi, ufficialmente, le partite di Sudafrica 2010 e come avrebbe potuto Google ignorare l’evento? Chi stamattina ha effettuato l’accesso sulla homepage del motore di ricerca più utilizzato al mondo, si sarà accorto che qualcosa è cambiato. Per Google, infatti, è diventata una consuetudine modificare il proprio logo in occasione di ricorrenze particolari (il logo modificato di Google si chiama Doogle). E anche stavolta lo ha fatto. Il logo è diventato un’immagine che raffigura un calciatore in procinto di tirare in porta: assieme al portiere, ad un altro attaccante a un difensore della squadra avversaria e ad un tifoso, formano la parola “Google”. In realtà, ci vuole una certa immaginazione per riuscire a scorgere nei personaggi posizioni che rappresentino le lettere. Ma l’intento è quello. Cliccando sul logo, poi, si accede alla pagina delle ricerche in cima alla quale compare il tabellone dei gironi realizzato da Google. Per l’occasione, anche Yahoo ha modificato il proprio logo. Sotto la scritta Yahoo una striscia verde ricorda una campo di calcio. A un certo punto, il logo si anima, una palla cade dal cielo, rimbalzando sul “campetto”, mentre un paio di gambe in prima piano la calciano tirandola in porta, all’uopo rappresentata dal logo. Dal quale, nel momento in cui la palla lo colpisce, spuntano una decina di bandiere delle nazionali che partecipano ai Mondiali.


Leggi anche: MONDIALI SUDAFRICA 2010/ Via al Mondiale: la prima volta dell'Africa e l'ultima di Lippi, di S. Bocchio


CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SUL LOGO MODIFICATO DI GOOGLE, YAHOO E YOUTUBE IN OCCASIONE DEI MONDIALI SUDAFRICA 2010


 



  PAG. SUCC. >