BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MISTERI DELLA SCIENZA/ I dinosauri si estinsero per un terremoto? Il segreto è scritto sui fondali sottomarini...

Pubblicazione:

Dinosauri-r375.jpg

 

I sedimenti ammassati sul letto dell’oceano formano di solito delle rocce simili a una torta a più strati. E più si scavava in profondità, più le rocce erano antiche. Raggiunta però una profondità di sette chilometri, le perforazioni hanno scoperto che nelle rocce depositate 65 milioni di anni fa, la progressione si interrompeva improvvisamente. Sotto c’era uno strato di roccia frantumata, seguita da lava vulcanica solidificata dello spessore di un chilometro. Ramificate nella lava, i geologi hanno rinvenuto delle colossali spire di lava con una composizione chimica differente.

 

Queste spire si sviluppano in verticale per 12 chilometri e hanno una base di 25, in modo tale che le loro cime appaiono come colline. La lava di cui sono composte è altamente alcalina e ricca di iridio, un elemento raro nella crosta terrestre ma che si trova spesso nei meteoriti. Per il paleontologo Sankar Chatteriee della Texas Tech University di Lubbock, si tratterebbe di un enorme cratere sottomarino, della larghezza di 500 chilometri, formato dall’impatto con un meteorite del diametro di 40 chilometri caduto sulla terra 65 milioni di anni fa. Chatteriee ha chiamato il cratere Shiva, come il Dio indù della distruzione e del rinnovamento.

 

(Pietro Vernizzi)

 

Leggi PALEONTOLOGIA/ In Canada alla scoperta della (vera) valle incantata dei dinosauri

 

Leggi anche ARMAGEDDON / Video: tra 26 anni la Terra sarà distrutta da un asteroide? Scienziati russi al lavoro per fermarlo

 

Leggi anche ARCHEOLOGIA/ Quando gli esperti fanno flop: falsi storici e bufale, ecco le dieci più eclatanti



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.