BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GUIDA ANTI-PESTICIDI/ (Video) Frutta e verdura, attenti alla «sporca dozzina» che manda in tilt il sistema endocrino

Pubblicazione:

pesticidi-r375.jpg

 

SBUCCIARE O RISCIACQUARE? - E come sottolinea la EWG, «dalla ricerca è emerso che le persone che mangiano fino a cinque tipi diversi di frutta appartenenti alla sporca dozzina assorbono in media dieci pesticidi al giorno. Mentre quanti scelgono i vegetali appartenenti alla lista dei 15 meno contaminati, anche se non coltivati con metodi biologici, ingeriscono meno di due pesticidi al giorno. La guida aiuta quindi i consumatori a realizzare scelte informate per diminuire il loro carico di pesticidi». I dati utilizzati per creare queste liste è basata su prodotti testati così come sono mangiati di solito. E quindi, a seconda dei casi, lavati o sbucciati. Risciacquare la frutta riduce infatti, ma non elimina i pesticidi. Anche sbucciarli aiuta, ma i valori nutritivi spesso finiscono nella spazzatura insieme alla buccia. Suggerisce quindi la EWG: «Il migliore approccio è quindi una dieta che sia la più varia possibile, lavando tutti i prodotti e acquistando quelli biologici quando possibile». Per realizzare la guida, gli analisti dell’EWG si sono basati si 96mila test sui residui dei pesticidi nei prodotti, condotti tra il 2000 e il 2008 e raccolti dal Department of Agricolture americano e dalla Food and Drug Administration.

 

CLICCA QUI O SUL PULSANTE >> PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SUI PESTICIDI NELLA FRUTTA



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >