BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GOOGLE IL MAGO DI OZ/ Il Mago di Oz era un'allegoria politica - Tutti i riferimenti ai personaggi e agli eventi dell'epoca

Pubblicazione:

googleogooz_R375.jpg

IL DOODLE DEDICATO AL MAGO DI OZ - UN ALLEGORIA POLITICA -   Google dedica un Doodle a Il Mago di Oz, il celebre film del ’39 ispirato a Il meraviglioso mago di Oz (The Wonderful Wizard of Oz) del 1900. Dorothy, il leone codardo, l’uomo di latta, lo spaventapasseri. Personaggi impressi nella memoria di grandi e piccini. Un classico del genere fantasy che tutti hanno visto. E oggi, in occasione del 71esimo anniversario dell’uscita del film, Google gli dedica il Doodle, il logo modificato.

 

Il mago di Oz è stato tratto dal romanzo per ragazzi di L. Frank Baum pubblicato nel 1900. Che si tratti di un’opera per ragazzi, non dovrebbe essere oggetto di dubbio. Invece, pare che le cose stiano diversamente. Sembra, infatti, che il romanzo del ‘900 fosse un’allegoria politica, scritto contro la politica monetaria Usa. Con riferimenti a fatti e personaggi per noi del tutto indecifrabili ma, all’epoca, probabilmente, facilmente identificabili dai contemporanei. Tra il 1880 e il 1896, infatti vi fu una deflazione intensa che provocò il crollo dei prezzi. La maggior parte dei contadini e dei coltivatori dell'ovest aveva contratto debiti con le banche dell’est. Accadde che con l’abbassamento dei prezzi, il nosto dei debiti reale salì. Con enormi svantaggi per i contadini e grandi vantaggi per le banche. Secondo il politico democratico William Jennings Bryan, per invertire la tendenza era necessario dare l’ok alla libera coniazione dell’argento. Ma decisero di continuare a seguire il regime gi Gold Standard. Affincare alla circolazione delle monete d’oro quelle d’argento, avrebbe potuto innescare l’inflazione.


CLICCA QUI O >> SUI SOTTO PER VEDERE GLI ABBINAMENTI DEI PERSONAGGI DEL FILM A PERSONAGGI O A  EVENTI  REALI DELL'EPOCA


 



  PAG. SUCC. >