BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MEDICINA/ Operato l'uomo con i seni grossi come due palloni da calcio

Pubblicazione:

chirurghi_R375.jpg

CHE COS’è LA GINECOMASTIA? - La ginecomastia è un rigonfiamento delle mammelle maschili. Questo, tuttavia, in alcuni casi, è solo l’effetto visibile di cause ben più gravi e profonde. Può essere, infatti, il sintomo di patologie come il tumore dei testicoli, dei polmoni, del seno o di altri organi. Può dipendere anche dall’incapacità del fegato di eliminare gli estrogeni in eccesso, o dall’eccessiva conversione in estrogeni del testosterone. Potrebbero, tuttavia, derivare da molte altre cause, come riporta il sito specializzato medicitalia.it: Sindrome di Klinefelter, cirrosi epatica, diabete mellito, surrenalici e broncogeni, glomerulonefrite cronica, iper e ipotiroidismo, ipogonadismo primitivo e secondario, diabete mellito, e anche numerosi farmaci: androgeni, estrogeni, spironolattone, digitale, cimetidina, anabolizzanti, reserpina, clorpromazina, gonadotropine corioniche, eroina. Laddove il rigonfiamento del seno dipenda, come in questi casi da malattie più gravi, si parla di ginecomastia secondaria. Esiste, tuttavia, anche la ginecomastia primaria, una forma più blanda, dalle cause non del tutto conosciute, che si verifica con una certa frequenza nei soggetti maschili. E, come insorge, prima o poi se ne va.

 

FREQUENTE NEGLI ADOLESCENTI E NEGLI ANZIANI - I rudimenti della ghiandola mammaria, prima della pubertà, sono molti simili nei maschi e nelle femmine. Anche i maschi, infatti, possiedono i cosiddetti dotti galattofori ( che secernono il latte). Solo nelle donne, ovviamente, sono destinati a svilupparsi. Capita – e non di rado – che negli adolescenti maschi insorga il fenomeno del rigonfiamento della mammella. Di norma, la regressione ha tempi molto rapidi. La situazione,però, viene spesso vissuta con estremo disagio e vergogna. Nonostante le rassicurazioni dei medici e dei pediatri, sono molti quelli che temono di diventare donna. La causa più comune – riporta sempre medicitali.it è un aumento degli estrogeni, una diminuzione degli androgeni o un deficit dei recettori androgeni. Non era certo il caso di Guo Qingpo


COME E’ ANDATA L’OPERAZIONE? CLICCA QUI O >> QUI SOTTO

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >