BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PERSONAGGIO DA ROMANZO/ Il Gobbo di Notre Dame è esistito realmente: Hugo lo incontrò nel 1820 e decise di ispirarsi a lui

Pubblicazione:

Gobbo375.jpg
<< Prima pagina

UNA PERSONA CON TANTI NOMI - Bout è un vero imprenditore della guerra e parla cinque lingue. Non ha biografie ufficiali. Il passaporto dice Bout, Viktor, nato a Dushanbe, Tagikistan, nel 1967. Oppure ad Ashgabat, in Turkmenistan, come ha detto durante un’intervista a una radio russa nel 2002, o in Ucraina, come risulta da un rapporto dei servizi segreti sudafricani. Il nome è soltanto un’etichetta da inserire o togliere a seconda dei casi e lui ne ha avuti tanti. Vadim S. Aminov, Victor Anatoliyevitsch Bout, Victor S. Balkunin, Victor Butt. A marzo, quando lo hanno preso, il New York Times gli ha messo alle costole sei reporter: uno in Russia, uno in Inghilterra, tre negli Stati Uniti e uno in Thailandia. Con poca fortuna. Hanno scoperto soltanto che ha una moglie, forse anche una figlia, che vive a Mosca e che il fratello maggiore, Sergei, lavora nella società di famiglia.

 


L’IDIOTA SAPIENTE DI RAIN MAN - Anche un altro film celebre, Rain man con Dustin Hoffman e Tom Cruise, si è ispirato a una persona reale. Il vero Raimond Babbitt è infatti Kim Peek, morto all’età di 58 anni il 19 dicembre scorso. Peek era affetto dalla «sindrome dell’idiota sapiente», con una straordinaria memoria e disturbi dello sviluppo psicologico dovuti a una congenita deformazione del cervello. Secondo suo padre Fran, era in grado di svolgere attività mnemonica sin dall'età di 16-20 mesi. Imparava a memoria i libri che leggeva, dopodiché, per segnalare che li aveva finiti, li posava rovesciati sulla mensola, un'abitudine che ha conservato anche da adulto. Leggeva un libro in un'ora circa, e si ricordava circa il 98% di tutto quello che aveva letto, memorizzando un'enorme quantità d'informazione nei più disparati campi, dalla storia alla letteratura, dalla geografia alla matematica, dagli sport alla musica alle date.

 

 

CLICCA QUI O >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON IL VIDEO DI YOUTUBE DEL VERO SERIAL KILLER DELLA SAGA HORROR NON APRITE QUELLA PORTA  

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >