BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MARY SHELLEY GOOGLE/ L’autrice di Frankenstein, una vita segnata dai lutti e da una morte precoce

Pubblicazione:

maryshelley_R375.jpg



MARY SHELLEY GOOGLE FRANKENSTEIN –
Nel 1822 Percy annega durante una gita della baia di La Spezia. Praticamente, tutte le persone care della sua vita sono morte prima di lei, la quale morirà lei stessa giovane. Trascorre infatti gli ultimi dieci anni della sua vita nella malattia, probabilmente causata da un tumore al cervello, che la ucciderà all'età di 53 anni, nel 1851.

Universalmente conosciuta per il romanzo Frankenstein, Mary Shelley era anche una antesignana del femminismo dalle idee politiche radicali. Scrisse molti altri libri, includono romanzi storici come Valperga (1823) e Perkin Warbeck (1830), romanzi apocalittici come L'ultimo uomo (1826), e i suoi ultimi due romanzi, Lodore (1835) e Falkner (1837). Scrisse inoltre diversi articoli a carattere politico per il sostengo all’emancipazione femminile.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.