BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RICERCA INGLESE/ Il Financial Times: Ecco i sette segreti per la felicità

Pubblicazione:

happiness1-r375.jpg

Che cos’è la felicità e come possiamo ottenerla? E’ una domanda che, nei secoli, ha tolto il sonno a fior fior di filosofi. A riaprire la questione è stato il Financial Times, e non si tratta dei soliti consigli per vivere meglio: l’autorevole quotidiano ha risposto in modo scientifico, calcolando l’impatto emotivo di particolari eventi, la durata e la qualità di queste sensazioni. Il risultato è una lista di sette vie per la felicità, alcune inaspettate o che smentiscono le convinzioni della maggior parte delle persone.


Il più autorevole quotidiano economico-finanziario inglese ha dedicato all’argomento un´ampia inchiesta. Cominciando a sfatare i principali luoghi comuni: non solo il denaro non rende felici, cosa che in molti già sospettavano, ma anche eventi drammatici possono diventare un ingrediente cruciale per migliorare la propria vita.


Ogni evento comunque, in termini psicologici, rappresenta un costo o un beneficio. I ricercatori interpellati per il Financial Times da Nick Powdthavee (già autore di una fortunata «happiness equativo») insieme al giornalista Carl Wilkinson hanno infatti stilato una classifica in sette punti, per quantificare il valore di certi eventi. Una salute eccellente per esempio vale 1 milione e 300mila sterline, il matrimonio 200mila sterline, parlare regolarmente ai propri vicini 129mila, andare in pensione 114mila. Al contrario, la morte di un amico ci costa, in termini psicologici, come 8mila sterline, quella di un figlio 126mila, il divorzio 296mila e la morte del partner 312mila.
 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SUI 7 SEGRETI PER LA FELICITA'



  PAG. SUCC. >