BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RICERCA INGLESE/ Il Financial Times: Ecco i sette segreti per la felicità

happiness1-r375.jpg (Foto)

Tra i «sette segreti per essere felici» alcuni sono sorprendenti. Si comincia dal denaro, che può comprare soltanto «piccole felicità». Per coloro i quali la maggior parte dei bisogni fondamentali sono già soddisfatti, i soldi comprano una felicità aggiuntiva solo se possono portare a uno status più prestigioso nella società, cosa difficile quando tutti gli altri stanno diventando più ricchi nel corso del tempo.


Molto più importanti del denaro sono gli amici, che valgono più di una nuova Ferrari 612 Scaglietti. L’effetto dello stipendio sulla felicità dipende perlopiù da quanti soldi guadagnano i nostri colleghi, vicini e amici. Inoltre, una persona socialmente isolata ha bisogno di molti più soldi per essere felice almeno quanto una persona socialmente attiva. Per esempio, un aumento di stipendio di mille sterline è associato a un incremento della felicità pari a 0,0007 punti, mentre vedere i propri amici più spesso a un incremento pari a 0,161 punti.

Una delle più sorprendenti scoperte nelle recenti ricerche mostra che una vincita della lotteria da 1000 o più sterline non vi renderà immediatamente felici. Ci vogliono infatti due anni prima che i vincitori possano godersi il loro denaro. Questo è in completo contrasto con gli effetti sulla felicità di uno stipendio guadagnato: un incremento del salario spesso porta a qualche miglioramento immediato (di nuovo, non tanto quanto uno penserebbe) sulla felicità della persona. Ma perché la felicità per la vincita della lotteria impiega due anni per arrivare? Un’ipotesi è che, mentre secondo le teorie economiche tradizionali un euro è sempre uguale a un altro euro, la realtà è che un euro vinto non vale lo stesso di un euro guadagnato.
 


IN EVIDENZA