BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RICERCA INGLESE/ Il Financial Times: Ecco i sette segreti per la felicità

Pubblicazione:

happiness1-r375.jpg

IL DIVORZIO E’ DIVERSO PER UOMINI E DONNE – In ogni momento del tempo, quanti sono divorziati tendono a riportare, in media, un significativo abbassamento della felicità rispetto alle persone sposate. Un risultato che probabilmente non è sorprendente per la maggior parte delle persone, anche se l’infelicità causata dal divorzio è differente da persona a persona e soprattutto tra uomini e donne. Secondo lo psicologo Ed Diener, il peggiore momento per gli uomini è l’anno che precede il divorzio. Al contrario, il momento peggiore per le donne inizia due anni prima del divorzio, con la loro felicità sul punto di risollevarsi nell’anno che precede la separazione. Un modello che probabilmente riflette il fatto che la maggioranza dei divorzi sono iniziati dalla moglie.


LA FELICITA’ E’ CONTAGIOSA – Ci sono molti benefici nell’essere felici. Le persone più felici tendono a essere più sane, a vivere più a lungo e a guadagnare di più. Ma anche a fare più volontariato, rapportarsi meglio e sorridere di più, con quel tipo di sorriso che gli psicologi chiamano «Duchenne» o sorriso genuino. Più difficile da comprendere invece perché la felicità sia contagiosa. Secondo James Fowler e Nicholas Christakis, autori del bestseller internazionale «Connected», le persone sostenute da molti amici, familiari e vicini felici, i quali sono centrali nelle loro reti sociali, diventano più felici in futuro. Più precisamente, affermano che diventeranno il 25% più felici se un amico che vive entro un miglio di distanza da noi diventa significativamente più felice.
 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.