BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAP DANCE/ Una ballerina su quattro è laureata: ad attrarle denaro e carriera

Foto The Sun Foto The Sun

Molte hanno spiegato che il motivo principale per cui sono state attratte dalla lap dance è la flessibilità, che consente di combinare diverse attività professionali e studiare. La ricerca non hanno trovato prove sull’esistenza di alcun racket in questa attività, e hanno concluso che la carriera e le opportunità economiche sono le uniche motivazioni delle ragazze che si esibiscono, escludendo l’uso di droga o la costrizione. Aspiranti attrici, modelle e artiste hanno usato le danze esotiche come una strategia per fare carriera, affiancandola ad altri lavori, stage o studi. Le nuove laureate disoccupate ballano inoltre la lap dance perché non trovano lavori adatti a chi esce dall’università e guadagnano di più danzando che lavorando come commesse nei bar.


Le ricercatrici hanno però scoperto che la sicurezza delle ballerine è spesso trascurata. Chiedendo dunque maggiori regole per migliorare la situazione e proponendo di abolire le cabine private nei club. Le danzatrici sono inoltre esposte a soprusi da parte dei locai, che possono imporre loro sovrattasse o multe contrarie alla legge. Una danzatrice ha dichiarato: «Non c’è abbastanza sicurezza. Sono al corrente di ragazze che sono state abusate o violentate al lavoro. Tu non puoi andare dalla polizia perché sei una spogliarellista, quindi non c’è nessuna legittimazione a sporgere denuncia».

 


IN EVIDENZA