BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LAP DANCE/ Una ballerina su quattro è laureata: ad attrarle denaro e carriera

Pubblicazione:

Foto The Sun  Foto The Sun

L’ESPLOSIONE DELLA LAP DANCE - La ricerca giunge in un momento fondamentale per i club di lap dance in Inghilterra. Dopo un’esplosione di locali nelle strade del centro di molte città, all’inizio di quest’anno la legge è stata cambiata riclassificandoli come luoghi di svago sessuale. Offrendo così alle autorità locali più potere per limitare il numero di club nella loro zona di competenza e prendere in considerazione possibili sanzioni. Il cambiamento nelle leggi sulle licenze per i locali di lap dance sono arrivati dopo una campagna del Fawcett Society and Object, un’organizzazione per i diritti delle donne. La Fawcett Society ha accolto favorevolmente il cambiamento della legge, ma chiesto di andare avanti, osservando: «I club di lap dance sono una forma di sfruttamento sessuale a fini commerciali e promuovono la visione sessista nella quale le donne sono oggetti sessuali».


IL DIFFICILE E’ SMETTERE - La professoressa Sanders ha dichiarato di essere rimasta sorpresa dalla «quantità senza fine di donne» che desiderano diventare ballerine di lap dance. E ha aggiunto: «Queste donne sono assolutamente confidenti rispetto al loro corpo. Penso che ci sia qualcosa legato a una differenza culturale generazionale. Queste donne non comprendono di essere sfruttate, per il fatto che loro fanno soldi con un ballo di tre minuti e un po’ di chat. Hanno trovato un modo sicuro di fare denaro e affermano che l’80% del loro lavoro è parlare. Queste donne sono abituate a lavorare duramente per guadagnare, e di solito non basta salire su un palco e dimenarsi un po’. Il problema è quando le donne restano intrappolate nel lavoro per i locali di lap dance a causa del denaro, continuando a svolgerlo più a lungo di quanto non vogliano».

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA LAP DANCE
 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >