BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TATTOO MANIA/ Estate, tempo di sfoggiare i tatuaggi. I consigli utili e pratici, compresi quelli per la salute

Pubblicazione:

Anche Maradona è appassionato di tatuaggi  Anche Maradona è appassionato di tatuaggi



CANCELLARE IL TATUAGGIO - E’ possibile cancellare un tatuaggio, ma è una pratica lunga, costosa e anche dolorosa. Lo si può fare grazie all’intervento del laser che distrugge la pigmentazione colorata nello strato inferiore dell’epidermide. Sono necessarie a volte anche sei o sette sedute di trattamento al laser , da cui il costo elevato e il dolore fisico. Pensarci bene dunque prima di farsi tatuare, una scelta che dovrebbe essere invece definitiva.

CASI LIMITE DI TATUAGGI - Dicevamo che un vero professionista non farà mai tatuggi in parti del corpo che non si possono nascondere, come il viso. Il caso di Kimberly, una ragazza belga, è davvero un caso limite in tutti i sensi. La ragazza aveva chiesto le venissero tatuate quattro stelline sul viso. Durante l’operazione si è addormentata e al suo risveglio ne ha trovate ben 56. Il tatuatore, un parigino, non parlava il fiammingo, lingua di Kimberly e si è giustificato dicendo di aver fatto quello che le era stato chiesto.

Sembra altresì improbabile che la ragazza possa davvero essersi addormentata durante una pratica alquanto dolorosa e difficile come un tatuaggio sul viso. La faccenda non è mai stata esattamente chiarita, comunque il tatuatore si è offerto di pagare di tasca sua ben undicimila euro per rimuovere i tatuaggi: “Non voglio che nessuno sia infelice a causa del mio lavoro” ha detto.



CLICCA QUI O SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE TUTTI I CONSIGLI UTILI PER CHI VOGLIA FARSI FARE UN TATUAGGIO



 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >


COMMENTI
14/08/2010 - body art con l'henné (marged trumper)

io non ho trovato che l'henné di madonna del video frozen fosse così vistoso, né facesse scalpore, anzi ha lanciato un trend che è quello di apprezzare l'arte dell'henné nella sua forma autentica. Inoltre l'henné non proviene dall'india, le origini sono molto più antiche, in india è arrivato dopo, anche se loro hanno raffinato moltissimo quest'arte. Se volete farvi l'henné non andate in erboristeria, ma cercate l'henné autentico naturale per body art e cercsate la ricetta su internet. L'henné autentico non può dare un colore nero.