BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DEATH VALLEY/ Il mistero delle pietre «titaniche» da 100 chili che si muovono da sole. Effetto degli ufo o di venti fortissimi?

Pubblicazione:

pietrerotolantiR375.jpg

 
MA LE ROCCE SONO SPECIALI?
- «I massi dolomitici sono abbastanza comuni, e le stesse rocce non sono inusuali – spiega Jackson -. E’ il punto in cui si trovano le pietre che le rende speciali». Jackson è quindi giunto a conclusioni simili a quelle di Reid. L’aiuto viene probabilmente dalla formazione di ghiaccio – in questo deserto l’inverno porta neve sulle montagne. Quando si sciolgono, diventando acqua, bagnano le colline sottostanti e si raccolgono in pozze enormi ma poco profonde che si allargano nella Death Valley e ghiacciano durante la notte. Alcuni decenni fa, i ricercatori hanno suggerito che grandi fogli di ghiaccio potrebbero avviluppare grappoli di rocce, quindi afferrare il vento e spingere intorno le rocce insieme. Questo potrebbe spiegare i casi in cui due sentieri corrono perfettamente paralleli l’uno all’altro.

 


IL ‘49ERS ENCAMPMENT - E proprio tra le pietre mobili si svolge ogni anno, dal 1949, uno degli eventi più caratteristici della California. S’intitola «Annual Death Valley ‘49ers Encampment». I partecipanti, vestiti da pionieri, con i tipici cappelli da cowboy e la carovana di carri con le tende bianche, attraversano il deserto alla ricerca dell’oro, sfidando le frecce degli indiani. L’evento si ispira a Death Valley '49 (Valle della Morte '49), un libro autobiografico di William Lewis Manly che oltre la sua vita descrive le difficoltà che affrontò un gruppo di pionieri, attraversando i deserti del Nevada e della California, durante la corsa all'oro (Gold Rush), nel 1849. Questi pionieri venivano chiamati col soprannome di fourtyninener, che significa i quarantanovini e che si potrebbe tradurre in italiano con quelli del '49, intendendo quelli che fecero la corsa dell'oro in California nel 1849.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA QUI O >> QUI SOTTO 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >


COMMENTI
23/09/2010 - uffa con questi ufo (Antonio Servadio)

ma è mai possibile che qualsiasi cosa sia poco chiara o ignota venga etichettata come UFO (Unidentified Flying Object) e simili ? Facciamo questo esercizio, immaginiamo di tornare indietro di qualche secolo. Un ipotetico cronista di oggi potrebbe pensare in termini di UFO o di esoterismo per fenomeni elettromagnetici della più varia natura.