BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MODE/ Lavarsi senza sapone né shampoo: non si puzza e si fa tendenza

Pubblicazione:

shampoo-r400.jpg

E’ possibile lavarsi senza utilizzare il sapone e lo shampoo? Secondo Sean Bonner, blogger di boinboing.net, non ci sono controindicazioni e soprattutto, se non si risparmia sull’acqua, si riesce anche a non puzzare.


NIENTE SAPONE PER UN ANNO - Come riportato sul suo sito web, «ho smesso di usare il sapone un anno fa. Ed è stata certamente una delle scelte più felici che abbia mai fatto nel corso di tutta la mia vita. Circa un anno fa avevo letto un articolo sui pregi dell’esperienza di fare il bagno senza sapone. Ho deciso quindi di fare un esperimento per un mese». E aggiunge Bonner: «All’inizio del febbraio 2010 ho scritto un articolo sui primi risultati. Non puzzavo affatto (e a confermarmelo sono stati amici, familiari e persone prese a caso cui ho finito per sedermi vicino nei mezzi pubblici). Inoltre, la mia pelle era in uno stato migliore, le macchie oleose e secche erano del tutto scomparse e la forfora che ho da quando sono nato se n’era andata quasi del tutto. Ero soddisfatto per i risultati del mio esperimento di un mese e ho deciso quindi di prolungarlo ancora per un po’. Lo scorso primo gennaio era un anno che non usavo il sapone, e oggi non riesco neanche a immaginarmi di poter tornare indietro».
 

BENEFICI DOPO 2 SETTIMANE - Tra chi ha provato a restare per diversi mesi senza sapone né shampoo, c’è anche l’autore del blog freetheanimal.com. Ecco quindi le sue osservazioni: «Dal momento in cui si smette di usare sapone e shampoo, occorrono due settimane perché la situazione si normalizzi. Fino ad allora cioè sentivo che i capelli erano unti e la pelle oleosa. Da quel momento in poi invece la situazione è diventata intermittente, forse in funzione della durezza dell’acqua. A volte pelle e capelli sono pulitissimi, altre volte la situazione è più indefinita». Ma, come sottolinea il blogger, «anche quando mi sento unto e oleoso, dopo un po’ tutto torna alla normalità: bello, morbido e asciutto. La mia pelle e i miei capelli non sono mai stati più morbidi. Dopo sei mesi che non uso lo shampoo, i miei capelli non sono mai stati così poco unti. Si risparmiano un sacco di soldi, specialmente voi donne».
 



  PAG. SUCC. >


COMMENTI
14/01/2011 - Brutti Sozzi e Cattivi (Antonio Servadio)

Per definizione, i "saponi" sono alcalini. I detergenti intrinsecamente acidi sono "non-saponi". Attitudini sociali cosmetiche consolidate, pompate da un marketing pressante e capillare inducono alcuni di noi occidentali (mondo industrializzato) ad un uso di detergenti eccessivo quanto a dosi e frequenza, eccedente gli scopi oltre che dannoso per la salute della pelle. Un uso smodato può indurre quei fenomeni irritativi accennati nell'articolo, un'alterazione della flora microbica normale ed un incremento delle secrezioni sebacee. Se si reagisce aumentando l'uso dei detergenti si innesta un circolo vizioso. Per chi ha una cute delicata i non saponi possono fare la differenza, ma prima ancora la moderazione quantitativa. L'articoletto è gradevolissimo, tuttavia non riesce a sforare completamente oltre il confine di un'informazione pasticciata per entrare con onesta decisione nel campo dell'ironia, del paradosso o del grottesco. Provaci ancora Sam!