BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NEBRASKA/ Ragazza rinuncia al matrimonio da fiaba per la nonna malata

Pubblicazione:

Il Joslyn Castle dove erano previste le nozze  Il Joslyn Castle dove erano previste le nozze

Una ragazza di 23 anni aveva organizzato con il fidanzato un matrimonio in grande stile in un castello, ma ha rinunciato a tutto per la sua nonna malata. E’ successo nella città americana di Omaha, nel Nebraska. Le nozze però sono avvenute lo stesso, ma in un luogo decisamente insolito.


PREPARATIVI DI NOZZE - Quando Rozalind Pietrantoni-Elliott si era fidanzata, non aveva dubbi sul tipo di matrimonio che voleva. «Ne ho sempre desiderato uno memorabile, molto al di sopra della norma», ha rivelato Pietrantoni-Elliott in un’intervista per il network americano Ketv. Dopo il loro fidanzamento in agosto, la ragazza e il suo uomo, Joseph Elliott, 29 anni, hanno subito iniziato a preparare un matrimonio senza badare a spese nel Joslyn Castle di Omaha. Ma i loro programmi sono cambiati ai primi di dicembre.
 

LA NONNA STA MALE - «La mia nonna si è sentita molto male – ha sottolineato Pietrantoni-Elliott -. Ha avuto un attacco di cuore ed è stata ricoverata in ospedale. Era davvero una cosa spaventosa. Un giorno hanno fatto entrare il cappellano e abbiamo pensato che fosse giunta la sua ora». Per Pietrantoni-Elliott, che è l’unica femmina e la più grande tra i nipoti dell’anziana signora, la notizia è stata devastante. «Andavo a visitarla ogni giorno – racconta la 23enne -. Un giorno tornai a casa e mi sfogai con Joe. Quindi, Joe e io siamo rimasti seduti a parlare per tutta la notte, finché lui mi ha chiesto: “Che cosa ne pensi di sposarci in presenza di tua nonna?”».
 



  PAG. SUCC. >