BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EASYJET/ Passeggeri costretti con le minacce a scendere da un volo perché aveva caricato troppo carburante

Pubblicazione:

easyjet_R400.jpg



Ecco la minaccia: ci sono tre poliziotti, fa sapere il comandante, a terra, pronti ad arrestarvi se non scenderete. E anche subito. Terrore. Mollati a terra gli "ingombranti 37", l'aereo può finalmente partire e giungere a Ginevra. Tutto a posto, almeno per loro? Non esattamente. Essendo che l'aereo comunque pesava ancora troppo, i sagaci impiegati della EasyJet hanno pensato bene di lasciare a terra tutti i bagagli. Terrore, anche per i giunti a destinazione. Sempre la stessa signora ha raccontato che la compagnia ha fatto arrivare i bagagli dopo ben cinque giorni.

Peccato che la loro vacanza durasse solo sei giorni: si erano dovuti comprare di tutto, compresi scarponi e moonboot da neve. Ma niente paura: EasyJet ha promesso un rimborso di 25 (!) sterline per ogni giorno passato senza bagagli…Ovviamente, i responsabili di EasyJet hanno promesso severe indagini su tra la faccenda (viene da chiedersi se il pilota del volo abbai davvero deciso tutto questo disastro di sua iniziativa senza consultarsi con i suoi datori di lavoro) promettendo punizioni e risarcimenti adeguati.

Ma intanto la domanda che tutti si fanno è? Non si poteva scaricare un po' di quella benzina in eccesso invece di cacciare i passeggeri a pedate giù dall'aereo? In realtà, il giusto quantitativo di carburante (questo, di solito, è quello che si fa, mano evidentemente quel giorno a Birmingham) viene calcolato dopo aver calcolato il peso raggiunto dai passeggeri presenti a bordo e dal relativo bagaglio. Ma in effetti non si è soliti tirare via il carburante in eccesso in casi come questi: non è consigliato mischiare carburante fresco con carburante già caricato su un velivolo, per paura di problemi di contaminazione del carburante che possono causare guai seri.

Inoltre all'aeroporto non sempre è disponibile immediatamente un camion vuoto in grado di ricevere indietro il carburante. In passato, sono successi casi di aeroplani che hanno bruciato il loro carburante in eccesso durante il volo.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO
 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >