BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STATUA GIGANTESCA/ (Video) Volto di un capotribù indiano scolpito nella montagna

Pubblicazione:

crazy-horse-memorial-r400.jpg

Il Crazy Horse Memorial è una statua delle dimensioni di una montagna, scavata nelle Black Hills del South Dakota. Il monumento ritrae il volto di Cavallo Pazzo, un guerriero della tribù Oglala Lakota, mentre cavalca e punta il dito all’orizzonte.


DIMENSIONI RECORD - Il memoriale è stato commissionato dal capotribù dei Lakota, Henry Orso in Piedi, allo scultore americano di origini polacche, Korczak Ziolkowski. Fanno parte della struttura scavata nella montagna anche l’Indian Museum of North America e il Native American Cultural Center. La statua, ancora in costruzione, sorge sulle Thunderhead Mountain, in terreni considerati sacri da alcuni Indiani d’America, tra le città di Custer e di Hill, a circa 17 miglia dal monte Rushmore, sul quale sono stati scolpiti i volti di quattro famosi presidenti Usa. Una volta che la scultura di Cavallo Pazzo sarà terminata, le sue dimensioni saranno di 195 metri di larghezza e 172 di altezza.
 

TEMPI DILATATI - La testa da sola sarà alta 27 metri. Più quindi delle teste dei quattro presidenti Usa sul monte Rushmore, alte 18 metri ciascuna. Il monumento è in costruzione dal 1948 ed è ancora lontano dall’essere completato. Una volta ultimato, potrebbe diventare la scultura più grande del mondo, così come la prima statua non religiosa al mondo a detenere questo primato dal 1967 (l’ultima era il monumento a Mamayev in Russia). Ziolkowski aveva già lavorato alla realizzazione delle statue del monte Rushmore sotto Guzton Borglum nel 1924.
 



  PAG. SUCC. >