BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ASTRONOMIA/ Sulla Terra sorgerà un secondo sole che rivitalizzerà il nostro pianeta

Pubblicazione:

Un suggestivo tramonto  Un suggestivo tramonto

 

PIOGGIA DI NEUTRINI - «Quando una stella esplode, la prima cosa che osserviamo è una pioggia di minuscole particelle chiamate neutrini – afferma il ricercatore -. Questi ultimi attraverseranno l’atmosfera terrestre, illuminando il cielo notturno in modo evidente. Ma l’effetto più strano è che il 99% dell’energia della supernova attraverserà i nostri corpi e la Terra senza provocare nessun danno di alcun tipo». Le stelle come la supernova producono elementi che sono indispensabili per la vita sulla Terra. L’intera Terra e il nostro sistema solare sono infatti composti di polvere di stelle, da cui proviene la maggior parte dei componenti pesanti della tavola degli elementi.

 

POLVERE DI STELLE - «Le stelle sono all’origine di metalli come oro, argento e di tutti gli elementi pesanti fino all’uranio… E gli atomi della Terra e dei nostri stessi corpi provengono da supernove come Betelgeuse che si sono disintegrate molti secoli fa», ha detto il dottor Carter. Alcuni esperti hanno ipotizzato che l’esplosione di Betelgeuse potrebbe dare vita a una stella di neutroni o a un buco nera distante circa 1.300 anni luce dalla Terra, e il dottor Carter afferma che le cose potrebbero andare in entrambi i modi. «C’è una possibilità ragionevole che si produca sia una stella di neutroni sia un buco nero», afferma. «Il mio sospetto però è che l’ipotesi più probabile è che Betelgeuse diventi un buco nero con una massa pari a 20 soli».

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.