BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

USA/ Donna incapace di dimenticare rivede in ogni istante la sua vita come un film

Pubblicazione:

cervello-r400.jpg

 

 

TEST DELLA MEMORIA - «Era un mercoledì – ha risposto immediatamente la Price -, quel giorno un aereo si è schiantato in Kansas. Lo abbiamo visto in televisione, il velivolo è uscito di pista ed è scivolato in un campo». E aggiunge la 45enne: «Ho visto la notizia in casa di un amico. Mi ricordo che il pilota e alcuni passeggeri sono sopravvissuti e che l’incidente si è verificato il giorno dopo l'omicidio dell’attrice Rebecca Schaeffer. Un maniaco ha sparato alla porta di casa sua». Dopo avere snocciolato dati e dettagli, Price osserva con nonchalance: «Non è che mi ricordi tutto. Si tratta di cose che hanno a che fare con me. Gli incidenti aerei per esempio mi hanno sempre affascinato fin da quando ero una bambina».
 

FATTI AUTOBIOGRAFICI - E gli chiede a quel punto il giornalista: «Si ricorda quando il Boeing 747 delle Trans World Airlines è esploso a New York, a soli dieci minuti dopo la partenza?». «Ma certo – replica la donna -, quello era il volo TWA 800i. E' successo il 17 luglio 1996, e per inciso era sempre un mercoledì». «E il 4 ottobre 1992 che cosa è successo?», la incalza l’intervistatore. «Quel giorno ero molto triste perché il mio cane era morto due giorni prima. Nel week-end siamo stati a casa di un amico e la domenica siamo andati tutti insieme per un pic-nic sulla spiaggia». Ma al di là dei singoli eventi, Price spiega di ricordarsi «soprattutto i fatti autobiografici. Tutto quello che mi riguarda personalmente, o che è relativo alle mie esperienze o a quelle legate alla mia famiglia e agli amici».
 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >