BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

USA/ Donna incapace di dimenticare rivede in ogni istante la sua vita come un film

Pubblicazione:

cervello-r400.jpg

 

 

WEB TV NEL CERVELLO - E come rivela sempre la donna incapace di dimenticare, «le immagini nella mia mente assomigliano a quelle di una web tv multipla. Come una specie di film proiettato continuamente, all’infinito. Le telecamere hanno registrato alcuni episodi della mia vita e ora li trasmettono tutti in simultanea. In modo arbitrario e senza alcun collegamento dimostrabile. Passando magari dal ricordo dell'attentato a Giovanni Paolo II al fatto che, 31 anni fa, ho avuto la varicella». E questo flusso continuo, prosegue Price, non si può mai spegnere. «Io sono sempre lì, non importa se sto guidando una macchina, facendo shopping o parlando con un giornalista. Anche se, di solito, a queste immagini non presto nessuna attenzione». E non c’è stato sforzo di memorizzare alcune immagini piuttosto di altre.
 

«NON MI SFORZO DI RICORDARE» - «Mi sono rimaste impresse in modo spontaneo, so soltanto che tutto questo è successo». Ed è difficile che questo sia di qualche utilità per la vita quotidiana della 45enne. «In, molti credono che io sia una specie di enciclopedia o che abbia una memoria fotografica, ma questa è una sciocchezza. Specialmente per le cose a cui non sono particolarmente interessata, la mia memoria è piuttosto inferiore alla media. Quando andavo a scuola, le interrogazioni di storia, le poesie da imparare a memoria e le recite teatrali per me erano un vero e proprio incubo. E quando questo pomeriggio andrò a fare la spesa, avrò bisogno di scrivermi una lista con tutte le cose da comprare, come fa la maggior parte delle donne».
 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.