BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AEROPORTI/ In aumento gli errori dei controllori di volo: 18 ogni milione di decolli

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

Gli errori dei controllori di volo sono sempre più frequenti e numerosi: nel 2010 hanno raggiunto quota 18 ogni milione di decolli e atterraggi.

 

INCIDENTI PIU’ NUMEROSI - Secondo un rapporto del Government Accountability Office (GAO), l’autorità di controllo che dipende dal Congresso degli Stati Uniti, gli errori dei controllori di volo che gestiscono arrivi e partenze nell’arco di 50 chilometri da un aeroporto, e la cui conseguenza è stata quella di rischiare una collisione tra due velivoli, sono quasi raddoppiati negli ultimi tre anni. Mentre come scrive Joan Lowy dell’Associated Press, gli incidenti sulle piste degli aeroporti sono passati da 11 ogni milione di decolli o atterraggi nel 2004 a 18 nel 2010.

 

SVISTE E DISASTRI - La maggior parte degli aeroporti di dimensioni medie o grandi hanno delle torri di controllo, ma ciò non è sufficiente a evitare questi sinistri. A essere coinvolti possono essere un’auto portabagagli che si trova dove non dovrebbe o un aeroplano che sbaglia una curva durante il rullaggio. L’incidente che ha provocato più morti nella storia dell’aviazione si è verificato il 27 marzo 1977, su una pista dell’aeroporto di Tenerife nelle isole Canarie, dove due Boeing 747 si scontrarono uccidendo 583 persone.

 

LA REPLICA DELL’ENTE FEDERALE - La Federal Aviation Administration (FAA) ha attribuito l’incremento negli errori dei controllori di volo a una registrazione più precisa degli incidenti. Randy Babbitt, amministratore della FAA, in precedenza aveva anche affermato che l’agenzia sta utilizzando un nuovo sistema per segnalare gli aerei dalle torri di controllo e per identificare meglio i velivoli che si avvicinano troppo tra di loro. Dal rapporto risulta però che le tecnologie finalizzate a migliorare la segnalazione automatica degli incidenti non sono ancora state completamente sviluppate.

 

SISTEMA NON PUNITIVO - La FAA nel frattempo ha anche adottato un nuovo regolamento per la rilevazione degli errori, che incoraggia i controllori di volo a rivelare i loro stessi sbagli garantendo in cambio l’impunità. Come sottolineato dalla FAA, “ci aspettiamo che la conseguenza di questo cambiamento culturale sia un incremento nella segnalazione degli errori. Maggiori informazioni ci aiuteranno a identificare i problemi e a trovare soluzioni prima che si verifichi un incidente. E questo aiuterà a costruire un sistema di aviazione ancora più sicuro”.



  PAG. SUCC. >