BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CENTENARI/ Ecco quali sono le persone più vecchie del mondo (fotogallery)

Pubblicazione:

Germaine Degueldre  Germaine Degueldre

Ecco una fotogallery con le persone più anziane del mondo. Sono nell’ordine Germaine Degueldre, la donna più vecchia del Belgio, che il 26 settembre scorso ha festeggiato 111 anni.

 

Leandra Becerra Lumbreras, una donna messicana con 148 nipoti e bisnipoti, il 31 agosto ha festeggiato invece 124 anni nella provincia di Zapopan, nello Stato occidentale di Jalisco. Secondo le autorità, sarebbe la persona più anziana dell’intera America Latina.

 

Claude Choules, veterano della Marina militare australiana, è invece uno dei reduci della prima guerra mondiale vissuti più a lungo. L’uomo, che viveva in un villaggio per anziani a Salter Point, nell’Australia occidentale, è morto il 5 maggio all’età di 110 anni.

 

Infine Mya Kyi, la donna più vecchia del Myanmar, mentre prega nel monastero di PaukChanKone. Mya Kyi è nata nel 1892 e ha 119 anni. Vive nel monastero seguendo la vita delle monache e pregando ogni giorno. Ha avuto tre figlie, due della quali sono ancora vive, la più anziana delle quali ha 70 anni e la più giovane 60.

  

La prima medicina in grado di rallentare il processo di invecchiamento sarà disponibile entro cinque-dieci anni. E secondo i ricercatori questo porterà le aspettative di vita delle persone fino a 150 anni o anche di più. Come scrive il Sydney Morning Herald, il professor Peter Smith dell’University of New South Wales ha dichiarato che una bambina nata oggi nei Paesi sviluppati può già ragionevolmente aspettarsi di vivere cento anni. Ma soprattutto, David Sinclair, un esperto dell’Harvard University, ha rivelato che l’invecchiamento è controllato da una rete di geni, aggiungendo che “i nostri corpi hanno una straordinaria abilità di riparare se stessi”.

 

Il professor Sinclair ha dimostrato che il resveratrol, un preparato vegetale presente nel vino rosso, può prolungare la vita media di vermi, mosche della frutta e topi, attivando delle proteine chiamate sirtuine. La società cofondata da Sinclair nel 2008 è stata acquistata da GlaxoSmithKline per 720 milioni di dollari. La sperimentazione clinica di molecole sintetiche mille volte più potenti del resveratrol è già stata avviata e coinvolge persone con malattie dell’invecchiamento, come il diabete 2. Per Sinclair, “stanno già mostrando i primi segni della loro efficacia. E ritengo che ciò che stiamo sperimentando sia una prima forma dei medicinali che un giorno ci consentiranno di vivere fino a 150 anni”.



  PAG. SUCC. >