BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAPODANNO 2012/ Ricette originali per cotechino e lenticchie nel menù del Cenone di San Silvestro e del pranzo di capodanno

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Oggi "fuochi d'artificio" anche in cucina  Oggi "fuochi d'artificio" anche in cucina

COTECHINO E LENTICCHIE: RICETTE ORIGINALI PER CUCINARE I CLASSICI DEL MENU' DI CAPODANNO - Ricette: nel menù del cenone di San Silvestro e del Pranzo di Capodanno non possono mancare il cotechino e le lenticchie, il tradizionale e irrinunciabile secondo piatto che non può non esserci sulla tavola delle Feste degli italiani. Nei giorni scorsi vi abbiamo proposto la ricetta tradizionale del cotechino con lenticchie, con la variante del cotechino in crosta, ma ci sono altre ricette “alternative” per cucinare il cotechino, per portare così un guizzo di novità e creatività direttamente dai fornelli. Vi ricordiamo che potete abbinare le lenticchie, oltre al cotechino, lo zampone di maiale, se ne trovano anche a prezzi convenienti, solitamente è precotto per cui non necessita di elaborate preparazioni e solitamente più saporito del cotechino Curiosando sul web, ci siamo imbattuti nella ricetta del Cotechino nella verza con salsa. Ecco gli ingredienti per 4 persone (da moltiplicare a seconda del numero dei vostri commensali) suggeriti da Pianetaricette: 1 spicchio di aglio 1 cucchiaino di senape 1 cucchiaio e mezzo di farina 1 cotechino precotto da 500 grammi 3 foglie di salvia 7 cucchiai di panna fresca 8-10 foglie di verza 60 grammi di burro 1,5 litri di brodo fatto con il dado Sale quanto basta. Preparazione: Immergete il cotechino precotto in una pentola piena d’acqua fredda ancora avvolto nel suo involucro. Cuocete il cotechino a fuoco medio per circa mezz’ora o per il tempo indicato sulla confezione d’acquisto. In un’altra pentola versante il brodo da dado, portatelo ad ebollizione ed immergetevi le foglie di verza per alcuni minuti. Cuocete fino a lessare la verza completamente. Scolate la verza con un mestolo forato, stendetela su un telo ad asciugare ed eliminate le nervature dure. Sciogliete in un tegame a parte 40 grammi di burro con l’aglio spezzato e la salvia. Spennellate le foglie di verza con il burro fuso, spolverizzatele quindi con mezzo cucchiaio di farina e disponete le foglie di verza in modo da formare un rettangolo, sovrapponendole l’una all’altra. Togliete il cotechino (o il vostro zampone di maiale) dall’involucro confezione sottovuoto, mettetelo al centro della verza e avvolgetelo con le foglie di questa, cercando di formare un rotolo. Mettete il cotechino avvolto nella verza in una pirofila, spennellatelo con il burro rimasto e passatelo in forno già caldo a 170°C per 15-20 minuti. Preparazione salsa: scaldate il burro rimasto in un pentolino; a questo andrà anche aggiunta la farina rimasta. Unite al composto di burro e farina un bicchiere di brodo di cottura della verza e mescolate per un paio di minuti. Unite la senape e la panna, portate a bollore e spegnete. Servite il rotolo di cotechino dopo averlo tagliato a fette spesse e aggiungendovi come contorno la salsa.

LEGGI LE RICETTE PER UN CAPODANNO GIAPPONESE


Dal sito Nutriente.it vi regaliamo la ricetta delle lenticchie in umido, ideale accompagnamento del cotechino in verza con salsa, fgià di per sé elaborato. Lasciate le lenticchie a bagno per alcune ore in acqua fredda, eliminate quelle venute a galla, scolate le rimanenti e lessatele per un'ora e mezzo circa. Scaldate in un tegame due cucchiai d'olio e una noce di burro, quindi soffriggetevi la foglia di salvia spezzettata con pancetta, carota, sedano e cipolla tritati. A gradimento, potrete aggiungere minuscoli pezzettini di carota tritata. Aggiungete la polpa di pomodoro, regolate sale e pepe, e cuocete per un quarto d'ora. Sgocciolate le lenticchie lessate e mettetele nel tegame del soffritto. Mescolate, fate insaporire per 10 minuti, passate sul piatto da portata e servite insieme al cotechino. Continua alla pagna seguente, con la ricetta di un primo piatto a base di lenticchie, adatto sia come primo per il cenone, che per il pranzo di Capodanno, magari come seconda opzione a un primo piatto più sostanzioso.

LEGGI LE RICETTE PER UN CAPODANNO SPAGNOLO



  PAG. SUCC. >