BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COMPAGNIE AEREE/ I viaggiatori premiano le sexy hostess, Virgin Atlantic le licenzia

Pubblicazione:

Le hostess della Virgin Atlantic  Le hostess della Virgin Atlantic

I TAGLI DI RYANAIR - La Ryanair invece ha annunciato il taglio di 200 posti di lavoro a Dublino. Ma i vertici delle compagnie aeree stanno anche tagliando drasticamente il numero dei voli estivi. E lo scorso anno i principali aeroporti inglesi di British Airways hanno perso quasi 20mila passeggeri. Colpa anche delle abbondanti nevicate, protagoniste di una vicenda che è stata anche all’origine del contenzioso tra compagnie aeree e aeroporti, che si è risolto solo in questi giorni. Virgin Atlantic infatti ha deciso che pagherà a Baa, società spagnola che gestisce diversi scali in Inghilterra e Italia, le tasse che ha trattenuto in seguito alla parziale chiusura dell’aeroporto Heathrow di Londra alla fine dello scorso anno.


CONTENZIOSO CON BAA - Una scelta che ha fatto seguito all’annuncio dell’operatore dell’aeroporto in cui si spiegava che avrebbe intrapreso delle azioni legali per recuperare il denaro perso. «La Virgin Atlantic ha accettato malvolentieri di pagare a Baa le tasse per atterraggio e parcheggio non versate alla scadenza, dopo che erano state minacciate immediate azioni legali e qualsiasi altro passo ritenuto appropriato per recuperare le somme in sospeso», ha dichiarato la compagnia aerea britannica con un comunicato stampa. In dicembre l’aeroporto di Heathrow, gestito dalla Baa, era stato paralizzato dalle nevicate che avevano portato a cancellazioni a valanga di voli dopo che la sua seconda pista era stata chiusa a causa di una nevicata e di condizioni di gelo.
 

(Pietro Vernizzi)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.