BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OLANDA/ Il governo ha bisogno di voti: "chiudiamo i coffe shop”

Pubblicazione:

Un tipo coffe shop olandese  Un tipo coffe shop olandese

 
CHE COS’E’ UN COFFEE SHOP
– Come si sarà intuito, al di là del nome, hanno ben poco a che fare con il caffè. I caffè, in Olanda, ci sono eccome. Ma si chiamano Bruin cafè – quelli di origine antica e design d’altri tempi – o White cafè – dalle fattezze moderne. Chi si reca in un Koffeshop, come vengono chiamati in lingua originale, lo fa per acquistare modesti quantitativi di droga: cannabis, diversi tipi di cannabinoidi, dolci e alimenti a base di queste sostanze, (come lo space chocolate o la space cake), marijuana e hascish. Un tempo, ma ora sono illegali, anche i famosi funghetti allucinogeni. Si possono, poi, comprare gadget e oggetti per il consumo di stupefacenti. I coffee shop sono diffusi in tutta l’Olanda, Ad Amsterdam sono concentrati, in particolare, nel quartiere a luci rosse, in Harlemstraat e Utrechstraat. Sono presenti in 105 delle 443 municipalità e ci sono in tutto 702 licenze, numero che da 10 anni è rimasto invariato. Nella capitale ce ne sono 241.

 

LE LIMITAZIONI - “Sballo”, in ogni caso, ma non troppo. Alcune misure introdotte dai governi succedutisi nel tempo, impongono alcune limitazioni. Gli esercizi non possono farsi alcun tipo di pubblicità, ne vendere sostanze a minorenni o consentire al proprio interno il consumo di droghe pesanti. Non è possibile, inoltre, vendere più di 5 grammi a persona, mentre un cliente non può frequentare, in un giorno, più di 6 coffee shop, per un totale di 30 grammi.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.