BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TENNESSEE/ Donna di 82 anni salvata da una pizza alla diavola

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

Per la maggior parte delle persone, mangiare ogni giorno una grande pizza al salame piccante probabilmente potrebbe spedirti al Creatore in anticipo. Ma per l’82enne Jean Wilson, tuttavia, la sua passione per il cibo italiano è stata in grado di salvarle la vita.

 

PIZZA AI PEPERONI - Come scrive il tabloid Daily Mail, la pensionata di Memphis, nel Tennessee, negli ultimi tre anni ha ordinato ogni giorno sempre la stessa pizza dal servizio di pronta consegna Domino’s. E quando la dipendente che si recava regolarmente dall’anziana si è accorta che per tre giorni non aveva ordinato la pizza, ha insistito con il suo capo perché la lasciasse andare a controllare che fosse tutto ok. Ora Susan Guy è diventata un’eroina dopo che ha scoperto che la signora Wilson, che vive sola, era caduta e non era più in grado di alzarsi per prendere il telefono e chiedere aiuto.

 

SILENZIO PREOCCUPANTE - Prima dell’incidente, pochi dei vicini dell’82enne sapevano qualcosa di lei, tranne che aveva mangiato pizza ogni giorno negli ultimi tre anni. Dale Rosado, responsabile del negozio di pizza a domicilio Domino’s di Memphis, ha dichiarato: «E’ l’unica cliente che ci telefona immancabilmente ogni giorno. E ordina sempre una pizza alla diavola, larga e con la sfoglia sottile, e due Coca Cola dietetiche». E ha aggiunto Susan Guy, la donna che ha salvato la pensionata: «Ormai le prepariamo la pizza ogni giorno prima che ci telefoni. Ma il mio capo mi ha detto che per tre giorni non aveva chiamato».



  PAG. SUCC. >