BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AEROPORTI/ In arrivo squadre anti-bomba di «topi-poliziotto»

Pubblicazione:

I topi hanno 1120 geni olfattivi  I topi hanno 1120 geni olfattivi

Dimenticate i cani segugi, delle squadre di topi formidabili sono addestrate a individuare attentatori e corrieri di droga negli aeroporti. I topi-poliziotto saranno presto nascosti negli scanner degli aeroporti, pronti a lanciare l’allarme.


COME UN METAL DETECTOR - Il nuovo sistema di rilevamento è stato escogitato da alcuni ricercatori israeliani, che affermano che è più preciso rispetto al fiuto dei cani, alle perquisizioni e alle macchine ai raggi X. Assomiglia a un metal detector o a uno scanner integrale, ma su un lato sono collocate tre gabbiette nascoste, ciascuna delle quali contiene otto speciali topi addestrati. Gli animaletti, come scrive il quotidiano on-line Newscientist.com, lavorano per turni di quattro ore, girando nelle gabbiette e sniffando l’aria immessa dall’esterno. Quando raccolgono tracce di esplosivi o droga, fuggono in uno spazio laterale e fanno partire un allarme.
 

IDEA DELLA MARINA MILITARE - E per evitare segnalazioni per errore, nella stanza deve entrare più di un topo nello stesso tempo. A creare l’unità antibombe composta dai roditori è stata la start up israeliana BioExplorers, con sede a Herzeliya, diretta da Eran Lumbroso. L’imprenditore ha ideato il dispositivo per il rilevamento degli esplosivi basato sui topi mentre era in servizio come maggiore della marina israeliana. E insieme al fratello Alon ha fondato la compagnia e costruito il meccanismo che assomiglia molto a un normalissimo metal detector di un aeroporto o a uno scanner integrale.
 



  PAG. SUCC. >