BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LA CLASSIFICA/ Le donne italiane sono le più magre dell’Unione europea

Pubblicazione:

Francesca Testasecca  Francesca Testasecca

I DUE PAESI PIU’ MAGRI - Le donne più magre del mondo si trovano invece nel Bangladesh (20,5), mentre gli uomini in assoluto più mingherlini sono quelli della Repubblica democratica del Congo (19,9). E il Bmi di entrambi i sessi è inferiore a 21,1 solo in pochi Paesi dell’Africa sub sahariana e nell’est, sud e sud-est dell’Asia. Nel 2008 inoltre circa 1 miliardo e 460 milioni di adulti nel mondo erano in sovrappeso, e di questi 205 milioni di uomini e 297 milioni di donne erano obesi. Come commenta la ricerca pubblicata su Lancet, «a livello mondiale quindi il Bmi medio dal 1980 è aumentato. La tendenza dal 1980, e il Bmi della popolazione media nel 2008, sono cambiati sostanzialmente tra le nazioni. Interventi e politiche in grado di frenare o invertire questo incremento, e mitigare gli effetti sulla salute di un elevato Bmi, agendo sui mediatori metabolici, sono necessari nella maggior parte del Paese».


AMBULANZE PER PAZIENTI IN SOVRAPPESO - Come rivela sempre il Daily Mail, le ambulanze britanniche sono state riequipaggiate per adattarsi al numero crescente di pazienti in sovrappeso. Tutte le associazioni che si occupano del servizio di ambulanza hanno iniziato a costruire barelle più larghe, sedie a rotelle e strumenti di sollevamento per persone pesanti, che possono essere utilizzate nei veicoli standard. Ma, secondo le informazioni ottenute dalla Bbc, molte associazioni hanno inoltre acquistato ambulanze costruite appositamente per gli obesi. I veicoli costano oltre 90mila sterline l’uno. Sono equipaggiati con lettighe di larghezza doppia rispetto al normale, che costano fino a 10mila sterline, per portare i pazienti che pesano più di 300 chili.
 

(Pietro Vernizzi)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.