BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIAGGI/ Dal francese all’hawaiano, come si dice Cin Cin in tutte le lingue del mondo

Pubblicazione:

Immagine Fotolia  Immagine Fotolia

ARRIBA! ABAJO! AL CENTRO! PA DENTRO! - Durante un aperitivo dopo un pomeriggio trascorso al Museo Nacional del Prado di Madrid, diremo invece semplicemente «salud», o in modo più colorito «Arriba! Abajo! Al centro! Pa dentro!». Mentre per chi si trova in Catalogna si dice Salut! e nei Paesi baschi Osasuna. Attenti a non fare il brindisi spagnolo nei Paesi baschi o viceversa, perché vi potrebbero sparare. In Belgio invece, ammesso che ci riusciate, bisognerebbe scandire «Op uw gezonheid», in Birmania Aung myin, in Bosnia Zivjeli (Zhee-vi-lee), in Brasile Saude o Viva. Di fronte al Castello di Praga brinderemo invece con la parola Pripitek, in Cina con Ganbei, in Corea invece è semplicissimo (per modo di dire), basta scandire: Kong gang ul wi ha yo.

 

SANTE’ E SKALL - In Croazia invece si dice Nazdravlje Zhee-ve-lee (Naz-dra-vlee). In Danimarca si brinda con la parola Skall!!, e durante un’escursione alle Piramidi, il brindisi è invece Fee sihetak. In Slovacchia si dice Na zdravie (Naz-drah-vee-ay) e in Estonia Tervist. Ai piedi della torre Eiffel, prima di sorseggiare il migliore champagne, è d’obbligo esclamare Santé!, nelle Filippine si dirà invece Mabuhay e in Finlandia Kippis. Alle Hawaii, dopo un’immersione tra i coralli, ci si rinfrancherà con un aperitivo e con la formula Okole malune, a Gerusalemme diremo invece L’Chaim, in Ungheria Kedves egeszsegere e in Olanda Proost o Geluch.

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >