BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BAGAGLI A MANO/ Le norme e le tariffe applicate

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Alitalia ad esempio include nel prezzo del biglietto " anche il trasporto in stiva di una certa quantità di bagaglio, che varia a seconda della classe di prenotazione e della destinazione". Sempre Alitalia consente di "portare in cabina un solo bagaglio a mano di peso non eccedente i 5 kg e di dimensioni totali non superiori ai 115 cm (55 cm di lunghezza, 25 cm di altezza, 35 cm di profondità), incluse maniglia, tasca laterale e rotelle". Attenzione: "Ogni pezzo di bagaglio da registrare non può superare i 32 kg, a prescindere dalla franchigia applicata. In presenza di bagaglio di peso eccedente tale limite, parte del contenuto dovrà essere inserita in un altro bagaglio da registrare o da portare a mano (se non eccedente i limiti previsti)".

Compagnie low cost come Easy Jet o Ryan Air invece applicano delle tariffe. Ryan Air per ogni due chili in più fa pagare anche 50 euro.  "Per il trasporto di ogni bagaglio registrato (“da stiva”) è applicabile una tariffa, che verrà visualizzata al momento della prenotazione online del bagaglio (sia durante che dopo la prenotazione del volo). In alternativa, i passeggeri possono scegliere di pagare una tariffa più elevata in aeroporto, dove verranno informati dell’importo applicabile.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >