BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CINA/ Scoperto un nuovo Mostro di Lochness nel remoto Lago del Paradiso

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa
<< Prima pagina

LITTLE AFRICA A GUANGZHOU – Nel cuore della città vecchia di Guangzhou si trova uno degli angoli più affascinanti della Cina, che la maggior parte delle persone non sa nemmeno che esista. Una comunità di 20mila commercianti provenienti da Nigeria, Senegal, Ghana e da altre parti dell’Africa.

 

NUDI NEI BOSCHI DEL MOGANSHAN – All’inizio del secolo scorso, degli stranieri benestanti che vivevano a Shanghai si recarono a Moganshan per riposarsi durante l’estate in villette di pietra, giocare a tennis e nuotare nella piscina municipale. Oggi Moganshan sta tornando di moda, in parte grazie ai Ritratti Nudi, una collezione di fattorie restaurate. Non fatevi però ingannare dal nome: qualsiasi nudità sarà infatti probabilmente confinata nel vostro bungalow.

 

GULANGYU ISLAND – Gulangyu, un’isola al largo della costa dello Xiamen, potrebbe essere l’unico luogo di vera calma rimasto oggi in una Cina sempre più invasa dalle auto. Abitata da 16mila persone e vasta un chilometro quadrato, Gulangyu è famosa per il fatto di non avere veicoli a motore, né biciclette, suoni di clacson ed esperienze vicine alla morte, molto comuni nelle trafficate vie del resto della Cina.

 

VILLAGGIO DI CUANDIXIA – Pechino è grande, ma a volte si vorrebbe fuggirne. Farlo non è difficile. Proprio fuori dalla capitale ci sono alcuni affascinanti villaggi tra le amabili colline verso ovest, molte all’ombra della Grande Muraglia. Il villaggio di Cuandixia, a circa 90 chilometri dal centro di Pechino, esiste da oltre 400 anni e ospita 70 case con cortile costruite all’epoca delle dinastie Ming (1368-1644) e Quing (1644-1911).



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >