BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHIRURGIA PLASTICA/ Video, una donna non può più chiudere gli occhi

Pubblicazione:

Blefaroplastica  Blefaroplastica

COLPA DEL CHIRURGO? Colpa di un intervento di chirurgia plastica, uno di quelli che si fa per ovviare certi problemi di estetica che aumentano con gli anni, rughe, pelle flaccida e appunto palpebre cadenti. Problemi che si verificano con l'avanzare degli anni, problemi di estetica che in questa era moderna dell'apparire giovani a tutti i costi si cerca di combattere con continui interventi chirurgici. Marilyn Leisz, una donna sulla quarantina madre di due figli,  aveva effettuato già un intervento agli occhi nel 2005. L'intervento on l'aveva soddisfatta del tutto, per cui aveva deciso di ricorrere a un nuovo intervento per eliminare certe problematiche createsi con la prima operazione chirurgica. Ed è in questa seconda occasione che avviene il fattaccio. L'operazione porta a un danneggiamento tale delle palpebre della donna che da allora non può più chiuderle. Adesso la signora Leisz ha deciso di far causa al chirurgo. Lo incolpa di non averla avvertita dei rischi che poteva incorrere. La donna ha anche diffuso un video sulla rete per mostrare in che condizioni deve vivere durante il giorno e di come deve dormire la notte. In pratica può chiudere i suoi occhi un pochino, ma non può sbattere le palpebre né strizzarle. La donna e il chirurgo si sono incontrati in aula di tribunale proprio in questi giorni. Lui, il dottor Parker, sostiene di averla avvertita dei rischi a cui andava incontro. Ma i legali della signora Leisz insistono che il chirurgo avrebbe dovuto sapere che era troppo rischioso operarla in quella particolare zona del viso dove era già stata operata e hanno chiesto un risarcimento adeguato.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >